Finalmente arriva il primo successo anche per gli Audaci, reduci da tre sconfitte in fila, riuscendo a difendere il campo di casa sconfiggendo l’Europa Bolzano per 80 a 75.
Primo quarto di bel basket da parte di entrambe le formazioni con un gioco fatto di contropiedi e di molte azioni giocate in velocità che si conclude sul 21 pari, con le due squadre che sostanzialmente si equivalgono.
Nel secondo periodo l’alternarsi della difesa uomo-zona ordito da coach Aleksiev, nell’occasione supportato da De Palo come vice, riesce a inceppare completamente l’attacco ospite che nel parziale di 27 a 9 riesce produrre poco, se non palle perse o tiri affrettati che innescano subito il contropiede dei padroni di casa, cosa che porta gli Audaci al riposo sul punteggio di 48 a 30 con la partita virtualmente chiusa.
Al rientro dagli spogliatoi dopo la pausa lunga, come era facile aspettarsi, arriva la reazione ospite che trova pronta gli audaci che riescono a rispondere colpo su colpo ai tentavi degli ospiti di riavvicinarsi nel punteggio.
Nell’ultimo parziale, ad un passo dalla prima vittoria, che però iniziano le difficoltà audaci forse dettate un po’ dalla paura di vincere. L’attacco dell’Europa non molla un colpo tenendo i ritmi del terzo periodo mentre quello audace viene bloccato dal troppo temporeggiare e dalla zona bolzanina. Gli ospiti arrivano ad avvicinarsi con il massimo sforzo, guidati dal loro Totem Basile, fino al -3, momento in cui gli audaci non perdono la testa e riuscendo a mantenere maggiore lucidità rispetto agli ospiti riescono a ottenere finalmente la prima vittoria con i due liberi di Betti che chiudono definitivamente la contesa.


Audace Pergine 80 – Europa Bolzano 75


Parziali:
21-21, 48-30, 71-56, 80-75


Europa Bolzano: De Castro 6, Basile 26, Picuno 4, Ghitev 4, Voigtlander, Giuliani 2, Pastorelli 2, Marchetto 15, Marcon 16, Bajic
All: Armero Naranjo


Audace Pergine: Roat 3, Rizzon 1, Lucchini 18, De Paris, Battisti 22, Piva 6, Filippi 4, Betti 8, Roccabruna 9, Zavarise 9, Casagranda, Valcanover.
All: Aleksiev

Tiri da 3 punti:
Pergine 6 (Roat 1, Lucchini 2, Battisti 3)
Bolzano 2 (Marcon 1, De Castro 2)


Espulso: nessuno